Giovanni Cesare Guella - 2007 - cirmolo - cm 100 x 120


La scuola è stata per lunghi anni il punto di riferimento dell’abitato; ha accolto bambini delle scuole elementari fino al 1975, con la formula della multiclasse.
Ora è stata ristrutturata per una funzione diversa ma altrettanto importante: casa sociale adibita alle attività collettive (culturali,sociali o ricreative) che si svolgono a Pranzo.
È intitolata alla memoria di don Luigi Baroldi, che fu parroco di Pranzo, uomo di scienza particolarmente attento all'istruzione.
Il pannello riproduce quattro mani intrecciate che rappresentano la necessità di sostenersi a vicenda per prosperare.
In questo luogo trova oggi sede la Scuola di Scultura del Legno, i cui partecipanti hanno realizzato i 20 pannelli scolpiti che costituiscono il percorso.