Nell'ambito del progetto di accoglienza per i bambini della Bielorussia "insieme per la vita", su iniziativa del suo presidente Stoppini Gianfranco, ha mosso il suo primo passo il progetto "Casa Famiglia".

E' stato possibile dare vita al progetto anche grazie alla disponibilità della parocchia di S. Leonardo che ha messo a disposizione i locali della canonica e del Consiglio Pastorale il quale ha dato la sua massima disponibilità.

Grazie all'opera di volontari del paese e dell'associazione, si è potuto portare a termine un notevole lavoro di sistemazione interna e di messa in sicurezza degli spazi esterni creando una struttura veramente accogliente che sicuramente renderà piacevole il soggiorno dei piccoli ospiti Bielorussi.

Preceduta da un apprezzatissimo concerto delle "voci bianche" del coro Anzolin de la Tor di Riva del Garda tenutosi sabato 5 maggio alle 20,30 nella chiesa di S. Leonardo, domenica 6 aprile 2008 alle ore 15, dopo una Santa Messa in memoria di Mikalai Kazlouski, vi è stata la cerimonia di inaugurazione della "Casa Famiglia" alla presenza del Sindaco del Comune di Tenno, del parroco di Pranzo che ha provveduto alla benedizione della struttura, dei responsabili locali e Nazionali dell'associazione e di folto pubblico che poi ha avuto l'occasione di visitare i locali della Casa prima di ritrovarsi tutti al bellissimo rinfresco organizzato nel piazzale della casa.