Giovanni Leoni - 2013 - cirmolo - cm 100 x 120


l carraio o carradore provvedeva a fabbricare i carri da trasporto.
Le parti più soggette a usura erano senza dubbio le ruote in legno, a raggiera, che spesso dovevano essere riparate o sostituite; l'abilità con gli attrezzi e con il legno dava al nostro mastro artigiano Sebastiano Guella (El Bastiam)anche un'altra utilità: quella della costruzione delle bare peri defunti di Pranzo - realizzate sempre solo dopo che il lutto era avvenuto e quindi in tutta fretta.
La bottega era stata attiva fino alla fine della seconda guerra mondiale, soppiantata poi dalla diffusione degli automezzi.
Ordinatissimo e preciso, riusciva a muoversi e trovare gli attrezzi in laboratorio anche nel buio più completo.